Metodo Simonton

Dr. Carl Simonton: So che ogni paziente affronta le proprie lotte nella vita, ma so anche che ciò che fa la differenza per guarire è proprio il modo in cui ci confrontiamo con i problemi che l’esistenza ci riserva.”

La ricerca scientifica ha dimostrato in modo definitivo che atteggiamenti mentali ed emozioni non sono separati dalle cellule del nostro corpo, ma viceversa influenzano costantemente la nostra salute, il nostro sistema immunitario, la nostra energia vitale.

Lo stress cronico può influenzare negativamente la salute e la qualità di vita.

In campo oncologico, può aumentare il rischio di metastasi e ridurre gli effetti della chemioterapia.

La ricerca dimostra anche che sopravvivenza e qualità di vita sono aiutate dalla partecipazione attiva al processo di cura e dal ricentrarsi sulle proprie ragioni di vita.

Il metodo Simonton ha sviluppato tecniche diverse, che includono esercizi di meditazione, visualizzazione, ristrutturazione cognitiva e contatto con la saggezza interiore, che aiutano ad esplorare e cambiare le proprie reazioni allo stress e alla malattia, a sviluppare pensieri sani invece che negativi, a ricentrarsi sui propri obiettivi di vita, imparando come sostenere il proprio corpo a stare meglio e guarire, come dare più spazio agli stati vitali di gioia, soddisfazione, fiducia e speranza, come comunicare, esprimersi e anche chiedere aiuto, come affrontare anche la paura della morte per comprenderla, diminuirla e investire energie nella vita.

La persona di sostegno presente al programma riceve a sua volta gli stessi strumenti per poter aiutare più efficacemente sia il familiare ammalato che se stesso.

Questo programma non sostituisce la terapia medica prescritta, ma la sostiene e la rinforza. Può essere svolto con tempi diversi secondo le esigenze individuali.

“So che per molti di voi il cammino è cominciato con una diagnosi di cancro o di un’altra malattia “mortale”. Pur trattandosi di un punto di partenza molto difficile, siete tuttavia in una posizione molto vantaggiosa, poiché in questo momento avete un motivo impellente per imparare a trasformare il corso della vostra malattia e della vostra vita.” (Carl Simonton)