Mantenere la forza vitale

Ago 3, 2022 | Mantenere la forza vitale

Mantenere la nostra forza vitale parte innanzitutto da una assunzione di responsabilità verso noi stessi. Modi e tecniche sono innumerevoli e ne vedremo alcuni, ma nessuna di loro sarà efficace senza la nostra volontà.

Per me ci sono diversi punti importanti.

Una domanda fondamentale è chiederci onestamente come vogliamo vivere e sentirci qui e adesso. Non ha importanza dove viviamo, con chi viviamo, che problemi abbiamo … Una cosa sola conta: toccare il nostro desiderio di stare bene e farne la nostra rotta. Poi tutto viene di conseguenza.

In realtà, anche nella mia esperienza personale oltre che professionale, tanto più ci sono problemi, di salute o d’altro, tanto più questo processo decisionale di stabilire la direzione in cui vogliamo andare e affermarla a noi stessi ogni giorno diventa importante. E’ una forma di reset e mette in moto le nostre risorse. Ho imparato negli anni a farne uso ogni volta che mi trovo in qualche tempesta emotiva o difficoltà di vita: dona spesso un sollievo immediato.

Anche nel bel metodo di sostegno psiconcologico Simonton (da cui ho tratto tanti insegnamenti anche per il semplice mantenimento della salute) si inizia proprio con una decisione: quella di fare ciò che si sente e comprende che ci aiuta a stare bene.

Mantenere la nostra forza vitale necessita di una comprensione: che noi siamo natura. Non possiamo prescindere da questo e comportarci malamente verso di noi o verso la natura pensando di poter stare comunque bene. Nella sezione dedicata alla natura ci sono studi che ci aiutano ad approfondire questo aspetto anche dal punto di vista scientifico.

Accostiamoci a noi stessi con senso di meraviglia: siamo esseri splendidi dotati di un corpo e una mente straordinari. Amiamo ciò che siamo e trattiamoci bene. Amiamo il meraviglioso mondo che ci ospita e prendiamocene cura.

Una volta realizzato questo, potremo trovare intorno a noi e dentro noi stessi tutta la conoscenza che ci serve per vivere una vita sana, piena e felice.

Mantenere la nostra forza vitale ha bisogno di amore e di gioia. Facciamo quello che decidiamo non per paura ma per realizzare pienamente la nostra vita.

La nostra natura profonda è gioia.

Ama il tuo corpo, è così meraviglioso! Amalo e lasciagli il comando. Se lo ami con gratitudine, perché è per suo mezzo che esplori la vita, saprai come prendertene cura, come si fa con una cosa preziosa. Anche se non hai studiato puoi ascoltarlo: sarà lui stesso a insegnarti.

Ascolta ciò che ha da dirti, da mostrarti: il suo linguaggio è quello della Vita, ma non la vita che afferra o distrugge o con totale cecità semina morte. Il suo linguaggio è quello della Vita Eterna che Infinitamente crea in una Danza di Gioia. Sii così. Pensati così. E così vivi nel mondo. Vivi danzando e celebrando la Vita Eternamente fluente e non preoccuparti della tua salute. Sarà il tuo corpo stesso a realizzarla per te, a far andare avanti il suo meccanismo impareggiabile nato dal Perfetto Amore.

Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1979 ho incominciato ad approfondire la relazione tra la mente e il corpo sia attraverso la medicina psicosomatica che il mondo  della medicina non convenzionale. Un pensiero che riconosco portante negli anni è stato muoversi verso quelle che ho sentito le radici della vita, alla riscoperta del potere insito nella nostra natura, creatrice di per sé di salute e di senso dell’esistenza. Non focalizzarsi sulla “malattia” ma sulla Vita è determinante.  La “guarigione” può essere un processo creativo ed espansivo di conoscenza di sé e del mondo, un percorso sacro alla scoperta dell’armonia, della bellezza e del proprio posto nel mondo. Mi è piaciuto molto insegnare questo modo di vedere con i suoi aspetti scientifici nei corsi di massaggio di riflessologia plantare antistress e sulla felicità. Cessata per motivi familiari l’attività di medico nel dicembre 2020, continuo a fare ciò che amo: esplorare, conoscere e contribuire in diversi modi alla vita del nostro pianeta.

Tiziana Mazzotta

Contattami

Privacy:

8 + 10 =